Guarda che Luna, senti che freddo

venerdì, 18 settembre, 2009 18:56
Scritto in Cosmo

Qual è la zona più fredda del nostro sistema solare? Difficile stabilirlo in assoluto con precisione, considerata la natura e le dimensioni dell’area nella quale danzano i pianeti intorno al Sole. In compenso, da poche ore sappiamo qual è uno dei punti più freddi finora scoperti dall’uomo nel sistema solare.

Polo Sud lunare (credit: NASA/GSFC/Arizona State University)

Polo Sud lunare (credit: NASA/GSFC/Arizona State University)

Stando alle rilevazioni effettuate dal Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO) della NASA, il record spetta a un cratere molto prossimo al polo sud della Luna. In quell’area la temperatura è pari ad appena 33 kelvin sopra lo zero assoluto, ovvero -240 °C circa. Secondo gli esperti dell’ente spaziale americano, la regione da poco mappata da LRO potrebbe ospitare alcuni depositi di acqua ghiacciata, un’importante risorsa se si decidesse di installare in futuro una base lunare permanente.

La possibile presenza d’acqua alla stato solido è stata indicata anche da alcune altre strumentazioni della sonda, che hanno però rilevato la presenza di ghiaccio anche in altre zone della superficie lunare troppo calde per ospitare effettivamente dell’acqua ghiacciata. Saranno dunque necessari ulteriori approfondimenti per meglio interpretare i dati ricevuti e verificarne la correttezza.

Utilizzando alcuni modelli matematici, alcuni ricercatori avevano già ipotizzato la possibilità che intorno al polo sud della Luna si potessero registrare temperature di poco al di sopra dello zero assoluto. I dati ora confermano tale teoria, ma non escludono naturalmente che in alcune altre aree del sistema solare possano esistere zone d’ombra ancor più fredde.

Una temperatura pari a 33 kelvin è sufficiente per trattenere acqua ghiacciata e idrogeno per diversi miliardi di anni. Dunque gli eventuali depositi di ghiaccio potrebbero aiutarci a comprendere meglio le dinamiche che portarono alla formazione del sistema solare come lo conosciamo oggi.

Insomma, nonostante le nostre visite di cortesia, la Luna continua ancora a nasconderci qualche segreto.

Puoi lasciare un commento, oppure un trackback dal tuo sito web.
ADS

1 commento a “Guarda che Luna, senti che freddo”

  1. Pierbacco dice:

    19 settembre 2009 ore 19:19

    Quindi risponde glacialmente alle visite di cortesia. Scherzi a parte, la presenza di acqua sarebbe molto favorevole a future missioni.

    Pierbacco

Lascia un commento