Il tramonto della Terra visto dalla Luna

martedì, 13 novembre, 2007 12:22

Lavora senza sosta la sonda spaziale giapponese Kaguya, di cui abbiamo parlato in un precedente articolo. Inviata per studiare la conformazione e le proprietà fisiche della Luna, l’unico satellite naturale della Terra, la sonda invia praticamente con cadenza quotidiana immagini molto suggestive ad altissima definizione, utili per approfondire le nostre conoscenze su quel pallido corpo celeste che osserva da miliardi di anni le curiose vicende del nostro Pianeta.

Dopo aver restituito immagini della superficie lunare, i tecnici della Kaguya hanno deciso di orientare gli obiettivi delle macchine fotografiche a bordo della sonda verso la Terra. È stato così possibile osservare un vero e proprio tramonto terrestre durato appena 70 secondi, ma eternato in queste magnifiche immagini.

[credit: jaxa.jp]
(clicca per ingrandire)

[credit: jaxa.jp]
(clicca per ingrandire)

Puoi lasciare un commento, oppure un trackback dal tuo sito web.
ADS

7 commenti a “Il tramonto della Terra visto dalla Luna”

  1. Danielemd dice:

    13 novembre 2007 ore 12:32

    Spettacolari!

  2. paolo dice:

    26 novembre 2007 ore 10:33

    la sequenza mostrata è davvero molto bella, peccato che non sia naturale perché un osservatore lunare non potrebbe mai assistere né ad un tramonto né un alba della terra. Per un osservatore posto sulla luna, la terra è immobile e fissa sempre nello stesso punto. Il fatto che la terra sembri tramontare o sorgere è solo dovuto al fatto che la sonda è in orbita attorno la luna.

  3. anecòico dice:

    26 novembre 2007 ore 13:03

    è la bellezza del moto relativo e del moto apparente, caro paolo 😉

  4. paolo dice:

    27 novembre 2007 ore 11:41

    mah, se lo dici tu, se volessi guardare un’alba della terra con la mia ragazza dovrei farlo passeggiando ad alta velocità e non seduto su di una panchina…. e se mi perdessi qualche scena potrei tornare indietro.
    Sarebbe come chiamare alba il “sorgere” della luna da dietroun palazzo, semplicemente spostandosi….. poi ognuno puo’ trovare romantico quello che gli pare 🙂

  5. anecòico dice:

    27 novembre 2007 ore 15:19

    ottima chiosa
    quando ti va torna pure a trovarmi 😉

  6. paolo dice:

    27 novembre 2007 ore 16:01

    grazie per l’invito, a presto

  7. Motya dice:

    22 agosto 2011 ore 20:15

    Paolo, correggimi se sbaglio, ma quesllo che dici dovrebbe essere vero solo se ci si trova sull’equatore della Luna o comunque nei paraggi. Rispetto alla Luna, anche la Terra viene a trovarsi sopra e sotto l’Equatore lunare essendo l’orbita della Luna inclinata rispetto al piano di quella terrestre. Se mi trovo a Nord dell’equatore lunare, è del tutto plausibile che io veda la Terra sorgere quando la Luna si trova nel tratto dell’orbita a sud del piano equatoriale della Terra e tramontare viceversa.

Lascia un commento