Perché la sabbia umida sembra più scura di quella asciutta?

martedì, 4 marzo, 2008 19:34

Camminando lungo la battigia, si vede subito dove le onde arrivano a lambire la spiaggia: la sabbia più umida e compatta risulta infatti più scura alla vista. Al senso comune, questo fenomeno sembra quasi inspiegabile. Dopotutto, la sola differenza fra sabbia bagnata e asciutta è che una ha una sorta di “rivestimento” d’acqua. E perché mai un liquido trasparente dovrebbe far sembrare la sabbia tanto più scura?

La risposta non ha nulla a che vedere con la purezza dell’acqua. Anche utilizzando l’acqua più pura, distillata e limpida del mondo sulla sabbia pulita e asciutta il risultato sarà lo stesso.
L’acqua tende a scurire la sabbia perché ne maschera i singoli granelli che la costituiscono. Da bagnati, questi hanno una minore tendenza a riflettere la luce. Anziché venire riflessa, essa viene assorbita e, quanta più ciò accade, tanto più scura sembra la sabbia. Al contrario, quanta più luce viene riflessa, tanto più chiara e bianca appare la sabbia. In un giorno di sole splendente, la sabbia al di sopra del segno di marea può risultare perfino abbacinante. Merito della polvere delle conchiglie, finemente tritate dal costante moto ondoso.

Sabbia bagnataL’acqua non è l’unico liquido in grado di scurire la sabbia. Alcune sostanze, come il benzene, sono in grado di farla sembrare ancora più scura, poiché “piegano” i raggi solari (li rifrangono) in maniera molto simile alla comune capacità di rifrazione della sabbia. Una spiaggia caratterizzata da una sabbia umida molto scura può essere dunque indice di un alto grado di inquinamento.

Puoi lasciare un commento, oppure un trackback dal tuo sito web.
ADS

1 commento a “Perché la sabbia umida sembra più scura di quella asciutta?”

  1. mauro dice:

    5 marzo 2008 ore 14:23

    Ciao,
    è una curiosità che mi sono posto spesso.
    Il fenomeno ha a che fare con il fatto che l’acqua è a contatto con la sabbia. Se guardassimo attraverso un bicchiere d’acqua, della sabbia che si trova oltre, non avremmo lo stesso fenomeno. L’acqua cambia l’angolo di rifrazione dei raggi solari riflessi dalla superficie dei granelli di sabbia e ne riflette indietro una parte. E’ quest’ultimo effetto ottico che provoca la diminuzione di luminosità.

    Invece, ho un quesito per te: perché un tessuto bagnato diventa trasparente?

    A ri ciao! ;D

    Mauro

Lascia un commento