Una valanga su Marte

Valanga di neve al polo nord di Marte [credit: NASA.gov]

Una enorme nube formata da ghiaccio e detriti rocciosi precipita sul pendio di una montagna di Marte. La suggestiva immagine è stata catturata dalla sonda Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) durante uno dei suoi passaggi sul polo nord del pianeta il 19 febbraio scorso.
Una enorme massa di ghiaccio si è distaccata improvvisamente da una cresta ghiacciata (sulla sinistra) per poi precipitare per circa 700 metri verso la valle sottostante, caratterizzata dal tipico colore rosso scuro del pianeta. Precipitando, il ghiaccio si è frantumato in grani estremamente piccoli, simili a quelli che compongono la sabbia.

Un fenomeno così particolare non era mai stato osservato su Marte. Secondo gli astrofisici della missione Mars Reconnaissance Orbiter (MRO), il curioso evento potrà fornire importanti informazioni sull’evoluzione dei poli marziani e sulle “migrazioni” di ghiaccio sul suolo del pianeta rosso. Talvolta anche una sonda riesce a trovarsi nel posto giusto, al momento giusto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.