Prime immagini lunari ad alta definizione inviate dalla sonda Kaguya

Lanciata lo scorso 17 settembre, la sonda spaziale Kaguya ha sorvolato in questi giorni la Luna per numerose volte, raccogliendo immagini ad altissima definizione molto rilevanti per la Scienza, ma anche estremamente affascinanti.
Durante la sua missione, la sonda spaziale giapponese Kaguya raccoglierà numerosi dati utili per comprendere le fasi evolutive del nostro unico satellite naturale. L’orbiter è dotato di 13 sofisticati sensori di bordo, tra cui si distinguono un radar di ultima generazione, un altimetro laser ad altra precisione, uno spettrometro a raggi-X e raggi-gamma, nonché numerose fotocamere ad altissima risoluzione che hanno scattato queste magnifiche immagini.

Area del Polo Nord lunare.
Polo Nord della Luna [credit: http://www.jaxa.jp]

Quest’area scura è soprannominata “oceano”. L’Oceauns Procellarum si trova ad est dell’emisfero nord ed è visibilie a occhio nudo dalla Terra.
Oceanus Procellarum [credit: http://www.jaxa.jp]
Oceanus Procellarum [credit: http://www.jaxa.jp]

Una risposta a “Prime immagini lunari ad alta definizione inviate dalla sonda Kaguya”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.